CIMA MALINVERN (m 2636)

Torna alle gite

Descrizione

Malinvern, bel nome evocativo per una delle cime più alte, anche se poco marcata, del crinale dei Monzoni, displuviale tra la Val di San Pellegrino e la Val di San Nicolò. Cima che viene attraversata percorrendo un tratto del Sentiero alpinistico Bruno Federspiel, su tracce e camminamenti realizzati negli anni della Grande Guerra dalle truppe austriache che presidiavano la zona. È una lunga e panoramica cavalcata su un filo di cresta ondulato e sottile, sospeso tra scuri strapiombi di rocce magmatiche e ripidi e verdissimi prati. È anche un percorso che permette di apprezzare le singolarità geologiche dei Monzoni, che tra i 250 e i 260 milioni di anni fa, furono la sede di almeno tre grandiosi eventi vulcanici. L’escursione porterà ad attraversarne i vari strati lavici fino ad entrare nell’antica camera magmatica e riemergerne poi sulle originarie barriere coralline dolomitiche.

Salita da loc. Ronc (m 1457), sulla strada tra Moena ed il passo S. Pellegrino, e discesa dalla Forcella della Ricoletta a loc. Fanch. Escursione panoramicissima, non difficile e non troppo impegnativa, con lunghi traversi facili ma esposti.

Dettagli gita

19/09/2020
Escursionistica
Gruppo della Marmolada – Val San Pellegrino
Michele Sapigni
1150 m
EE (Escursionistica esperti)
Impegnativa
6,30 ore
Mezzi propri