CIMA DI VALSTRETTA (m 2880) o Seconda Cima di Fracingli

Torna alle gite

Descrizione

Risalendo l’alto Vallon di Fracingli, a ridosso del frequentatissimo nodo centrale Tosa- Ambiez delle Dolomiti di Brenta, non è raro incontrare, nei mesi estivi, isolati e serrati gruppi di camosci. Escursionisti ed alpinisti quasi mai! L’ambiente è solitario e selvaggio, fra i meno conosciuti e frequentati del Brenta: desolati valloni di pietrame, alte pareti rocciose percorse da cenge detritiche… Fracinglo, toponimo ostico ed insolito, starebbe appunto a significare questo: fracingli, cioè fra le cenge. Impegnativo itinerario di grande soddisfazione, alla portata di ogni volonteroso escursionista. La salita, facoltativa, alla cima presenta passaggi di 1° grado su rocce instabili ed è riservata a chi ha un minimo d’esperienza per questo tipo d’ascensioni.

Dettagli gita

09/09/2006
Escursionistica
da S. Antonio di Mavignola al parcheggio in Val d'Agola.
Lidio De Gaspari.
EEA/F (EEA/F)
ore 8,30; m 1550.