CIMA DI VALLE CARNERA (m 2022)

Torna alle gite

Descrizione

Nel settore più settentrionale delle Alpi di Ledro, l’alta Val Bolbeno è tra le zone più solitarie e meno frequentate. Poche le malghe ancora regolarmente utilizzate, in abbandono e spesso ridotti ad esili tracce nell’erba i sentieri. Alla testata della valle la Cima di Valle Carnera si presenta come un’isolata piramide erbosa che si innalza dai boschi a nordovest di Monte Altissimo. Raramente salita, ripaga la fatica degli accessi, generalmente ripidi e non segnati anche se evidenti, con solitudine, silenzio e belle vedute. La vista corre dai ghiacciai dell’Adamello alle pareti meridionali del Brenta. L’accesso più facile è da nord, sulle tracce del Sentèr dei Russi (uno dei tanti realizzati nel Trentino meridionale da prigionieri russi durante la Grande Guerra). Il nome della montagna è probabile sia una derivazione da carnèri, il carniere dei cacciatori, che sono di fatto ormai gli unici frequentatori di queste cime.

Dettagli gita

28/05/2016
Escursionistica
Cesare e Silvio Caliari
EE (Escursionistica esperti)
ore 7,30 disl. m 1250