CIMA DEL CASTELLAZ (m 2333)

Torna alle gite

Descrizione

Tra la verde Val Venegia e la Foresta di Paneveggio, appena fuori dalla ressa vociante dei gitanti che dal Passo Rolle risalgono alla celeberrima Baita Segantini, si eleva il caratteristico risalto roccioso del Castellaz, magnifico belvedere sulle Pale di San Martino e un sorprendente orizzonte di cime. Durante la grande guerra, che solo quassù interessò il massiccio delle Pale, il vasto tavolato inclinato della sua cima, ancor oggi disseminato di fortificazioni, caverne, vedette, reticolati e percorsi massicciati, fu trasformato dai soldati italiani in un imprendibile caposaldo e un formidabile osservatorio. Resiste, ancora in buono stato, la bella mulattiera militare che da Malga Venegiota, sul fondo della Val Venegia, risale il fianco nord-est del monte. Sulla vetta, una piccola e suggestiva croce in legno e filo spinato

Dettagli gita

05/08/2009
Seniores
dal parcheggio della Val Venegia, a monte di Paneveggio, sulla strada del Passo Valles
Adelino Crema e Claudio Tubini
E (Escursionistica)
ore 5; m 700