ANTELAO (m 3264)

Torna alle gite

Descrizione

Grande montagna, isolata e compatta piramide regina del Cadore, per altitudine seconda in Dolomiti alla sola Marmolada. La via normale, a partire dall’attacco delle rocce, è sempre impegnativa, sino alla cima. Non concede momenti di tregua. Richiede attenzione costante, più di quanto l’inclinazione apparentemente modesta delle “Laste” lasci immaginare. In buone condizioni (ma la via è costantemente a nord e rimane innevata fino ad inizio estate e dopo temporali o maltempo può essere vetrata o coperta da neve fresca) i singoli passaggi non sono mai superiori al 1° grado, ma nell’insieme si tratta dell’ascensione più faticosa tra le vie comuni alle principali cime della conca di Cortina

Dettagli gita

2 giorni
01/08/2009 -> 02/08/2009
Canyoning
dal Rif. Scotter (parcheggio), raggiunto in pochi km da S. Vito di Cadore
Natalino Renso e Sergio Longo
F (Alpinistica)
1° giorno: ore 2; m 550. 2° giorno: ore 7,30; m 1350