AL VIGILJOCH

Torna alle gite

Descrizione

Il Vigiljoch (Monte San Vigilio) è un’aperta sella erbosa sul panettone di boschi con cui termina a nordest la lunga cresta che dalla Zufrittspitze (Cima Gioveretto) scende sulla conca di Merano, separando la Val Venosta dalla Ultental (Val d’Ultimo). Fu fin da tempi antichissimi valico di passaggio tra le due valli. Da centocinquant’anni almeno è una delle mete escursionistiche preferite dai villeggianti e dagli ospiti delle terme di Merano. Dal 1912 vi sale anche una delle più antiche funivie del mondo, c’è chi dice la seconda, più probabilmente è la terza. D’altra parte, una bella chiesetta del ‘300, un luminoso bosco di larici, facili sentieri ben tenuti, panorami sorprendentemente estesi che vanno dalle Venoste alle Dolomiti e alle cime innevate dell’Ortles, e la tranquillità di un luogo che non può essere raggiunto dalle auto ne fanno un paradiso per ogni escursionista.

Dettagli gita

17/08/2016
Seniores
Renato Castelli, Paola Ongaro e Sergio Fontana
E (Escursionistica)
ore 4,30 disl. m 200 in salita e m 500 in discesa