AL PONTE TIBETANO SULLA VAL VANZANA

Torna alle gite

Descrizione

Una bella e facile camminata su facili stradelle e vecchie mulattiere lungo linea di confine tra gli oliveti e il bosco di carpino e roverella sulle basse pendici occidentali del Monte Baldo. L’ambiente è per molti versi unico, modellato dal secolare lavoro dell’uomo. Le vecchie pietre e i muretti a secco, gli orti e i terrazzamenti di prati, su cui si stende la luminosa ombra degli olivi, contribuiscono a creare quello che probabilmente è il più mediterraneo dei paesaggi lacustri delle nostre Prealpi. E, fin che dura, un’oasi di tranquillità, appena al di sopra dell’agitazione e del trambusto dei paesi e degli insediamenti turistici della Gardesana orientale.

 Da Albisano si scende al Crero, si attraversa sul nuovo ponte “tibetano” a Pai di Sopra e per il Bus della Volpe si sale a San Zeno di Montagna. Si ritorna rapidamente ad Albisano passando da La Spighetta.

 

Dettagli gita

19/04/2020
Montagna famiglie
Monte Baldo – Lago di Garda
 Sabina Bicego e Marco Fraccaroli
  400 m
E (Escursionistica)
Poco impegnativa
4,30 ore
Mezzi propri