AL DOSSI DI COSTALTA (m 1955)

Torna alle gite

Descrizione

Il Dosso di Costalta è, praticamente, l’unica cima significativa della piccola catena boscosa che il Passo del Redebùs stacca dal Massiccio di Monte Croce, al limite sudoccidentale del Lagorai. O, per dirla in maniera più immediata, è il largo panettone di pascoli e boschi che si specchia nelle acque del Lago di Serraia. La posizione isolata, a cavallo tra l’Altopiano di Pinè e la Val dei Mòcheni, ne fa un punto panoramico di prim’ordine, a dispetto della quota tutto sommato modesta. La facile escursione che sale per boschi e pascoli dal Passo del Redebùs è una delle più piacevoli e frequentate della zona.
Al passo merita una visita il sito archeologico di Acqua Fredda, una delle più importanti fonderie preistoriche d’Europa. Risalente alla tarda età del bronzo ( XIII sec. a.C.) venne scoperta nel 1979, in occasione dei lavori di costruzione della strada.

Dettagli gita

25/06/2014
Seniores
Sergio Capitanio e Vanio Piva
E (Escursionistica)
ore 4 - m 500