Al cannone di Cresta Croce (m 3315)

Torna alle gite

Descrizione

Un vecchio cannone di ghisa, del peso di sessanta quintali, sepolto per molti mesi all’anno sotto una spessa coltre di neve e interamente coperto di ruggine, rimane uno dei simboli più eloquenti di quella particolare follia che fu la Guerra bianca. Da oltre cent’anni sorveglia dall’alta postazione di Cresta della Croce un bellissimo paesaggio di cime e ghiacciai.

Salendo al Rifugio Ai Caduti dell’Adamello lungo il Sentiero attrezzato del Matarot, per poi raggiungere il giorno dopo il cannone di Cresta Croce, a fine stagione non servono piccozza e ramponi.

Dettagli gita

2 giorni
21/09/2019 -> 22/09/2019
Escursionistica
Gruppo dell'Adamella - Val di Genova
Roberto Guastalli
1400 + 450
EE (Escursionistica esperti)
Molto impegnativa
4 + 6,30
Mezzi propri