AL BIVACCO BEDIN SULLA PRIMA PALA DI SAN LUCANO (m 2221)

Torna alle gite

Descrizione

 Solitarie, impressionanti e magnifiche le Pale di San Lucano innalzano sopra la valle possenti pareti, quasi mille metri di roccia verticale e compatta. I notevoli dislivelli dal fondovalle oltreché la scarsità di percorsi escursionistici le hanno finora preservate da un’invadente frequentazione. Bisogna guadagnarsela la segreta bellezza dei grandi terrazzamenti prativi delle cime, quasi inverosimili considerato il baratro sul quale sprofondano.

Sulla Prima Pala, la sola delle cime del gruppo facilmente raggiungibile, su un verde tappeto, sospeso in posizione panoramica eccezionale, sorge il Bivacco Margherita Bedin, realizzato dal G.A.M. di Vicenza nel 1981 e, per opinione largamente condivisa, considerato il più bello delle Dolomiti. Appena sotto il bivacco si apre un originale anfiteatro roccioso, una sorta di arena a gradinate, affacciata su un giro di cime a perdita d’occhio: Fanes e Tofane, Civetta, Schiara e Monti del Sole e su tutte, l’impareggiabile spigolo dell’Agner, che emerge dagli abissi della Valle di San Lucano. Una visione che da sola vale l’intera fatica.

Dettagli gita

05/10/2013
Escursionistica
dal paese di Cencenighe si sale in località Pradimezzo.
Lidio De Gaspari.
EE (Escursionistica esperti)
ore 7; dislivello m 1350.