IN VETTA A UN SOGNO Simone Moro a Verona giovedì 25 gennaio alle 19.00 a Eataly

GIOVEDI’ 21 DICEMBRE -AUGURI IN SEDE
14 Dicembre 2023
Migliora la tua formazione per andare in montagna!
8 Gennaio 2024

Evento gratuito, prenotazione obbligatoria su Eventbrite.

“La montagna non è un’alternativa di svago, è un ecosistema vivo da preservare: andrebbe insegnato che sono proprio i comportamenti di ciascuno di noi a incidere sul pianeta». Simone Moro

Giovedì 25 gennaio, alle ore 19.00, Oscar Farinetti, presidente di Eataly Art House, dialogherà con l’alpinista, aviatore e scrittore italiano Simone Moro (Bergamo, 1967), per l’occasione interverrà l’Assessore alla Transizione ecologica, Ambiente e della Mobilità del Comune di Verona Tommaso Ferrari.

Simone Moro ha iniziato la sua avventura nell’arrampicata a soli 13 anni, esplorando le montagne vicino a casa prima di spostarsi sulle Dolomiti.
La sua fama è legata alle straordinarie imprese in alta quota, conquistando le vette di otto dei quattordici 8000 m ed è arrivato quattro volte in cima all’Everest. Tuttavia, c’è un aspetto della sua vita che spesso passa inosservato: la sua abilità straordinaria come pilota di elicottero. Recentemente, invece di affrontare le cime dell’Himalaya come alpinista, Moro si è dedicato all’elisoccorso in Nepal. Questa fase della sua carriera sta diventando sempre più predominante, sottolineando il suo ruolo non solo come grande alpinista, ma anche come figura chiave nel fornire soccorso aereo cruciale in alta quota.

Moro è stato anche omaggiato con il premio “Best of The Explorersweb” per la migliore impresa alpinistica e ha ottenuto il “Golden Piton” dalla rivista americana Climbing per la sua salita al Gasherbrum II.
Inoltre, è autore di undici libri che raccontano le sue straordinarie esperienze e avventure.